Piano Studi A.A. 2018 - 19

PREMESSA INTRODUTTIVA

Il presente piano studi è stato redatto dal consiglio dell’organo di gestione in collaborazione con la commissione didattica – scientifica dell’Accademia.

 

Il percorso formativo in ambito Osteopatico è di cinque anni accademici (4.800 ore) aperto a tutti quei possessori che hanno come titolo di studi base il Diploma di Maturità.

 

I corsi tradizionali di medicina osteopatica proposti dall’Accademia di Medicina Osteopatica "Alessandro IV" forniscono ai futuri diplomati, le basi scientifiche e la preparazione teorico-pratica necessarie all’esercizio della professione osteopatica e un livello di autonomia professionale, decisionale e operativa derivante da un percorso formativo caratterizzato da un approccio olistico ai problemi della salute delle persone sane o malate, riguardo all’ambiente chimico-fisico, biologico e sociale che lo circonda.

 

Inoltre il diplomato della nostra Accademia dovrà avere la capacità di rilevare e valutare criticamente il paziente da un punto di vista clinico e olistico, dirigendosi la dimensione socio-culturale e di genere, analizzando i dati concernenti, lo stato di salute e di malattia del singolo individuo, interpretandoli alla luce delle conoscenze scientifiche di base, della fisiopatologia e delle patologie di un organo e di un apparato. Dovrà possedere capacità di autovalutazione per affrontare problematiche dal punto di vista preventivo, diagnostico, prognostico, terapeutico e riabilitativo, e indirizzare il paziente verso altre figure professionali; conoscenza delle dimensioni etiche e storiche della medicina tradizionale e osteopatica; capacità di comunicare con chiarezza e umanità con il paziente e con i familiari. 

 

L’offerta formativa Accademica è caratterizzata dalla collaborazione con centri specialistici e strutture private in ambito sanitario, che la valorizza e la rende unica sul tutto il territorio nazionale e competitiva a livello internazionale. 

 

Al corso tradizionale di cinque anni, si aggiunge il dottorato di ricerca clinica osteopatica, e gli innumerevoli corsi monotematici aperti a tutti.

 

Come sempre, gli obiettivi formativi dell’accademia mirano alla formazione e alla qualità tecnica - specialistica degli allievi, ma soprattutto al loro futuro lavorativo, non solo come professionisti autonomi, ma come collaboratori dell’accademia stessa, attraverso una selezione interna di potenziali docenti individuati negli allievi stessi.

 

Gli orari, suddivisi in frontali e di approfondimento, sono contornati da ore di tirocinio clinico osservazionale e pratico, con supervisori e tutor appartenenti allo staff accademico, dislogati in ogni sede al servizio degli allievi.

 

La formazione Accademica è certificata per mezzo di test valutativi periodici, esami di fine anno e di fine corso, con relativa tesi. Tali test rappresentano un appuntamento importante per allievi e docenti poiché determinano i frutti di un lavoro costante e minuzioso svolto durante l’anno accademico.

 

Gli esami scritti, teorici e pratici, sono disciplinati dalle commissioni competenti e dall’organo di gestione dell’accademia.

 

Le discipline mediche tradizionali sono insegnate da Medici o Specialiste del settore; mentre quelle osteopatiche da Osteopati iscritti regolarmente ad una Associazione professionale di categoria (istituita ai sensi della legge n°4 del 2013) e provenienti da un percorso studi valido di 4.800 ore.

          

SCARICA IL FILE PDF - PIANO STUDI 2018 - 19